Cannara - Guida Turistica

CERCA ALBERGHI
Alberghi Cannara
Check-in
Check-out
Altra destinazione


.: CANNARA
 Cannara Ŕ un comune di 3.880 abitanti della provincia di Perugia. Cannara fa parte della ComunitÓ Montana Monti del Trasimeno.
 Cannara sorge ad una altitudine di 191 metri s.l.m., alla sinistra del fiume Topino e alla confluenza su di esso del torrente Timia.
 Il territorio comunale Ŕ racchiuso tra i comuni di Assisi, Spello, Bevagna, Gualdo Cattaneo e Bettona e, come cita Giulio Bottaccini in un volume del 1882, "trovasi in eccellenti condizioni topografiche, climatologiche e telluriche, quindi le sue condizioni agricole non possono essere che favorevoli."
 In base ai dati del censimento del 1996, i residenti nel comune raggiungono le 3.791 unitÓ, la metÓ dei quali distribuiti nel capoluogo e nella frazione di Collemancio.
 Cannara, ubicata a soli 20 Km. da Perugia, Ŕ facilmente raggiungibile sia in auto, tramite la S.S. 75, che in treno, tramite la ferrovia Foligno-Terontola.
 Il territorio comunale di Cannara Ŕ caratterizzato dalla presenza del fiume Topino, che lo attraversa per un tratto di 5 Km.
 La fertile pianura circostante occupa il 40% dei 32,65 Kmq del territorio; il restante territorio Ŕ collinare e supera i 500 metri nell'area della frazione Collemancio.
 Questa parte di territorio Ŕ caratterizzata da un ambiente ricco di ulivi, vigneti, castagni e querce ravvivato nel periodo primaverile-estivo da macchie intense di ginestre fiorite e di prati in fiore.
 Fino al VII-VI sec. a.C., la pianura Ŕ caratterizzata da acque lacustri ed in seguito da acque palustri fino al 1820, quando viene ultimata la bonifica delle paludi residuali di Spello e Assisi. A questa opera Ŕ seguita, sviluppandosi per tutto l'ottocento, l'ulteriore e decisiva regolazione idraulica del territorio.
 Dentro i margini di questa valle, aggiunta alle colline circostanti, i cannaresi hanno costruito il loro habitat strappandolo alle acque e difendendolo da esse.